Cinema e Ambiente prende il via oggi, martedì 21 febbraio,  al Multisala Verdi di Vittorio Veneto con “How to change the World” (Come cambiare il mondo), documentario diretto da Jerry Rothwell che, grazie a un mix di interviste e immagini d’epoca, racconta la storia dei primi anni di vita di Greenpeace, oggi una delle più importanti organizzazioni ambientaliste al mondo. 

Già premiato con il World Doc Special Jury Award durante il Sundance Festival 2015, “How to change the World” inizia a raccontare dal 15 settembre 1971, quando un gruppo di amici noleggiò il peschereccio "Phyllis Cormack" per salpare verso Amchitka, nel Pacifico settentrionale, e protestare contro un imminente test nucleare voluto dall’allora presidente degli Stati Uniti Richard Nixon.  

Un’azione diretta non violenta che sancì la nascita di Greenpeace. L’inizio di una storia lunga ormai quasi 45 anni, all’insegna del pacifismo e dell’attivismo ambientale in difesa del Pianeta. La pellicola ispirata al libro “Warriors of the Rainbow: A Chronicle of the Greenpeace Movement” scritto da Bob Hunter, uno dei fondatori di Greenpeace, è stata presentata in anteprima nazionale, nell’ambito della diciottesima edizione torinese di Cinemambiente, rassegna che promuove il cinema ambientale in Italia e che patrocinia e collabora con la rassegna cinematografica vittoriese.

 

La Rassegna
Rassegna di attualità e informazione con articoli, studi e reportage da fonti qualificate

Il Centro culturale
Centro Culturale Piano-Terra: informazioni, agenda del Territorio, l'annuario, attività 

La Biblioteca
Biblioteca Franco Da Re (BFDR). Cataloghi consultabili online con servizio prestito gratuito