Contropiano

Giornale comunista online
  1. Così tramonta un altro dei leader che improvvisamente conquistano la scena politica ed il successo. Era toccato a Renzi, che sembra un secolo fa, ma son passati solo sei anni. Aveva raggiunto il 42% dei voti alle europee del 2014. Alle politiche del 2018 DI Maio era diventato il capo […]

    L'articolo La tinozza di Renzi, Di Maio e Salvini su Contropiano.

  2. Era prevista entro l’8 gennaio la firma dell’ATS per l’attivazione del reparto di Emodinamica dell’ospedale Santa Maria della Mercede a Lanusei. Ma nonostante le promesse non c’è stata nessuna firma e i cardiopatici dell’associazione Amici del Cuore, che da anni lottano per l’apertura del servizio, stanchi delle continue rassicurazioni e […]

    L'articolo Ogliastra: prosegue a oltranza la lotta per il reparto di Emodinamica. su Contropiano.

  3. Vladimir Putin è oggi a Gerusalemme per partecipare al quinto Forum mondiale sull’Olocausto, presso il memoriale “Yad Vashem”, e in vista del 75° anniversario della liberazione del lager di Auschwitz. Dietro le quinte, si dice che potrebbe discutere con Benyamin Netanyahu la questione della giovane israeliana, condannata in Russia a […]

    L'articolo La Polonia e l’Olocausto: Duda non va in Israele su Contropiano.

  4. E’ in arrivo il primo test politico importante sugli equilibri stabilitisi in Medio-Oriente dopo l’uccisione del generale Qassem Soleimani e tutta la catena di eventi successivi. In Libano, infatti, paese sull’orlo della bancarotta e tradizionale punto di “scarico” di tutte le tensioni regionali, si è formato, dopo 3 mesi di […]

    L'articolo Libano. Il governo a Hezbollah, con tutte le incognite del caso su Contropiano.

  5. Errare è umano, perseverare è diabolico. Il Comitato No Tunnel TAV di Firenze legge con stupore le dichiarazioni del Presidente della Regione Enrico Rossi in cui si arriva a ipotizzare un commissario per realizzare le infrastrutture che si sono arenate in Toscana. È una richiesta che lascia senza parole: si […]

    L'articolo Rossi e CISL non vogliono vedere che il progetto TAV è insostenibile su Contropiano.