Marcia Stop Pesticidi al fianco dei gruppi europei nella coalizione SALVIAMO API E AGRICOLTORI

Siamo un’alleanza di organizzazioni della società civile, organizzazioni di apicoltori e singoli cittadini. Negli ultimi anni, molti di noi hanno lavorato contro la riautorizzazione del glifosato e dei pesticidi neonicotinoidi, che uccidono le api. Abbiamo lottato contro gli accordi di libero scambio che costringono gli agricoltori europei a competere sul mercato mondiale e a ridurre gli standard di protezione per i consumatori. Abbiamo partecipato a un’iniziativa popolare di successo in Baviera, in Germania, dove più di 1,7 milioni di persone hanno firmato per proteggere le api e la biodiversità nelle campagne. Abbiamo sostenuto gli abitanti dei villaggi italiani nella loro lotta contro l’inquinamento da pesticidi. Abbiamo visto l’aumento dei movimenti globali contro i pesticidi in paesi come la Francia, l’Italia o la Svizzera. Molti di noi sono stati attivi nelle rispettive discussioni nazionali e locali sulla biodiversità e l’agricoltura biologica. Come cittadini europei, siamo uniti nella nostra visione di una maniera migliore di produrre il nostro cibo: migliore per i cittadini, per la biodiversità, e per gli agricoltori. Sette cittadini dell’UE, residenti in 7 diversi Stati membri, hanno presentato questa iniziativa dei cittadini europei:

  • Annemarie Markt (agricoltrice, Italia), vittima della dispersione di pesticidi sulla sua azienda agricola biologica.
  • Constantin Dobrescu (Romapis, Romania), apicoltore impegnandosi contro l’agricoltura industriale e contro i pesticidi particolarmente tossici per le api.
  • Francois Veillerette (Générations Futures, Francia), figura di spicco del movimento francese contro i pesticidi. – Helmut Burtscher (Global2000, Austria), figura importante del movimento europeo dedicandosi a sostituire carcinogene erbicida glifosato con alternative più rispettose dell’ambiente.
  • Karl Bär (Istituto per l’Ambiente di Monaco di Baviera, Germania), ambientalista, aiutando le communità che vogliono difendersi contro i pesticidi.
  • Noa Simon (Bee Life, Belgio), attivista partecipando da dieci anni alla lotta del settore apistico contro i pesticidi e chiedendo una Politica agricola comune riformata.
  • Polyxeni Nicolopoulou Stamati (patologo ambientale, Grecia), medico preoccupato dell‘impatto negativo dei pesticidi sulla salute umana.

CAMPAGNA EUROPEA PER LA RACCOLTA DI UN MILIONE DI FIRME

Tutte le informazioni e le indicazioni sul sito ufficiale > SALVIAMO API E AGRICOLTORI