GIU' LE MANI DAL CANSIGLIO!
CANSIGLIO: torna il feudalesimo dei Signori. Zaia lancia il fumo negli occhi con la proposta UNESCO, con la solita MEZZAMISURA che lo contraddistingue da sempre, mentre il PADRONE ( Itlas) presenta il suo progetto di "valorizzazione" capitalistica del Cansiglio, cioè allunga le mani su un PATRIMONIO DEMANIALE POPOLARE e una grande riserva della biodiversità indispensabile per le future generazioni. Il brand "Cansiglio" su legname, turismo, ristorazione e sport; in pratica, una Disneyland delle imprese che segnerà la fine del Cansiglio come lo abbiamo conosciuto.

La grande sconfitta della politica dei parchi e della salvaguardia naturale va affrontata con un nuovo movimento ecologista che fondi la sua ragione d'essere e i suoi obiettivi su un imperativo etico (l'ecologia profonda) e su misure di salvaguardia integrale non mediabili dai parassiti del vitalizio.

ANDIAMO AVANTI - PER LA DIFESA DELLA FORESTA E DELLE SUE CREATURE, PER IL PARCO NATURALE DEL CANSIGLIO.