Dopo i devastanti effetti sulla val Lapisina dovuti alla costruzione negli anni settanta dell’autostrada A27, con tratti in viadotti ad elevato impatto ambientale che hanno causato il quasi totale abbandono della parte nord del Comune di Vittorio Veneto, è in cantiere da 4 anni un doppione dell’A27, che non fa superare la Città, ma ributterà tutto il traffico direttamente nel centro della stessa, con un progetto altamente impattante dal punto di vista ambientale ed una inutile spesa di decine di milioni di euro.
Documentiamo, con questo breve filmato, le condizioni in cui si trova attualmente il quartiere di Sant'Andrea, squarciato dalla costruzione del tarforo.

Il video termina con questa domanda: "PER CHI E PERCHÈ È UTILE QUESTO TRAFORO?"