Cinema e ambiente Vittorio Veneto

CINEMA E AMBIENTE 2018

Con i piedi per terra
documentario, Italia 2016, 86', colore
Regia di Andrea Pierdicca e Nicolò Vivarelli


Nelle campagne italiane esistono persone che hanno scelto di radicarsi sul territorio per coltivarlo in maniera autonoma, efficiente, rispettosa dell’ambiente. Chi sono? Come fanno reddito? Quali tecniche adottano? E perché il loro lavoro è necessario?
Menzione speciale Legambiente, Cinemambiente Torino 2017


Plastic China
documentario,
Cina 2016, 82’, colore
Regia di di Jiu-liang Wang

Una bambina di undici anni, il padre e il capo. Attraverso il loro sguardo e i gesti ripetitivi che maneggiano quotidianamente rifiuti plastici provenienti da tutto il mondo, si delinea un’analisi sui consumi e la cultura nati dalla globalizzazione.
Premio Asja. Energy, miglior documentario internazionale, Cinemambiente Torino 2017


Dusk Chorus – Based on Fragments of Extinction by David Monacchi
documentario, Italia 2016, 62’, colore
Scritto e narrato da David Monacchi
Regia di Alessandro d’Emilia e Nika Šaravanja

Un viaggio sonoro unico, nel cuore della foresta Amazzonica, in Ecuador. Un’

esperienza sensoriale, poetica e scientifica allo stesso tempo guidati dal

ricercatore e compositore eco-acustico David Monacchi nel suo tentativo di

registrare, per la prima volta in 3D, il patrimonio acustico di un ecosistema antico,

E ricchissimo di specie alla scoperta dei "frammenti sonori in via di estinzione".


Premio CiAl, miglior documentario italiano, Cinemambiente Torino 2017


Footprint
documentario, USA 2016, 82', colore
Regia di Valentina Canavesio

Un lungo viaggio intorno al mondo per fare luce, con l'aiuto di esperti internazionali, sui reali effetti conseguenti alla crescita della popolazione mondiale e alla diseguaglianza dei consumi.
In concorso a Cinemambiente Torino 2017



La tartaruga rossa
film d'animazione, Belgio 2016, 80', colore
Regia di Michael Dudok de Wit

Naufragato su un’isola deserta popolata solamente da tartarughe, granchi e uccelli, un uomo cerca disperatamente di fuggire, finché un giorno incontra una strana tartaruga che cambierà la sua vita. Attraverso la sua storia vengono ripercorse le tappe dell’esistenza di ogni essere umano.
Gran Premio della Giuria al Festival di Cannes 2016



The Age of Consequences

documentario, USA 2016, 80', colore
Regia di Jared P. Scott

Esiste una relazione tra i cambiamenti climatici, la crescente scarsità di risorse e l'aumento di ondate migratorie legate al propagarsi dei conflitti internazionali?
In concorso a Cinemambiente Torino 2017

La principessa e l'aquila
documentario, GB Mongolia 2016, 87', colore
Regia di Otto Bell

Ambientato nel suggestivo scenario dei monti Altai, il film racconta la straordinaria storia vera di Aisholpan, una ragazzina di tredici anni che crede fermamente di avere tutto il diritto di entrare nell'antica tradizione che il suo popolo: diventare un'addestratrice di aquile da caccia.

Candidato al British Academy Film Awards come miglior documentario 2016

Visages, Villages
documentario, Francia 2017, 90', colore
Regia di Agnès Varda e JR

Varda e JR, si mettono in viaggio con un obiettivo: in ciascun luogo visitato, JR creerà giganteschi ritratti in bianco e nero degli abitanti che andranno a ricoprire case, fienili, facciate di negozi, ogni superficie libera. Una ricognizione della Francia rurale con immagini giocose, belle e commoventi.
Fuori concorso al Festival di Cannes 2017



Stampa Email